Nuove pagine Facebook – cosa cambia

4 Mar

Out Of Date Warning

Questo post è stato pubblicato più di 2 anni fa (il 4 marzo 2012). Le idee vanno avanti velocemente, le prospettive cambiano quindi i contenuti potrebbero non essere aggiornati. Ti prego di tenere in considerazione questo, e di verificare le informazioni tecniche presenti nell'articolo prima di farne affidamento per i tuoi scopi.

I marchi aziendali (o le persone) che gestiscono una pagina su Facebook avranno certamente notato che a breve, entro il 30 Marzo, le pagine otterranno un nuovo design. Attenzione dopo tale data, il design sarà applicato automaticamente.
Il nuovo layout grafico rispecchierà, come era facile prevedere, il design della Timeline che da inizio anno ha preso il posto del vecchio profilo personale. Ci sono diverse novità interessanti, con funzionalità aggiuntive che vale la pena conoscere.

Nota: gli screenshots sono presi dal video learnfacebookpages.com

Addio landing page personalizzata

Una delle strategie più utilizzate dai vari brand per aumentare i likers (ex fans) della propria pagina è sicuramente quella di creare contenuti like-gate.

La like-gate strategy

Consiste nel creare contenuti esclusivi che verranno messi a disposizione dei soli likers. Si incentiva gli utenti a diventare fan della pagina offrendogli in cambio dei contenuti esclusivi o dei benefit.
In pratica si crea una landig page che accoglie i visitatori che non sono ancora likers della pagina e li si invita a diventarlo offrendogli qualcosa in cambio.
Attenzione, in questo tutorial non spiegherò come creare contenuti esclusivi, dare eventualmente un’occhiata a questo mio articolo.

Purtroppo ora Facebook non ci darà più la possibilità di far diventare un tab la nostra landing page, tutti, fan o non fan “atterreranno” sulla timeline della pagina.
Tuttavia non dobbiamo preoccuparci troppo, il sistema like-gate continuerà a funzionare, i tabs (applicazioni) saranno disponibili in cima alla timeline, l’unico complicazione sarà che ci vorrà un click in più per farci arrivare i visitatori, una gestione intelligente della messaggistica sulla timeline aumenterà la possibilità di arrivarvi.
Svantaggi: non avendo più il controllo della “pagina iniziale” non potremo più monitorare gli utenti che vi atterrano con info tipo la loro provenienza.

La larghezza massima dei tabs è cambiata

Con il nuovo layout cambia anche la larghezza dei nostri tabs, prima era di 520 pixel ora diventa 810 pixel.
Questa è sicuramente una buona notizia, in quanto, finalmente, avremo più spazio per promuovere i nostri contenuti. Inoltre, nessun problema, se non abbiamo tempo di eseguire immediatamente la modifiche, i vecchi tabs continueranno a funzionare centrando i contenuti nella pagina.

Immagine di copertina

L’immagine di copertina sostituirà l’immagine del profilo nella sidebar di sinistra e le cinque immagini posizionate in cima alla pagina (photo stream).
Questa è senza dubbio una buona notizia, abbiamo uno spazio molto più grande per mostrare il nostro brand (851×315 pixel). Tuttavia dobbiamo considerare che secondo le politiche ufficiali di Facebook, la foto di copertina non può includere:

  1. Prezzi o informazioni di acquisto come 40% di sconto” oppure “Scaricalo sul nostro sito”.
  2. Contatti tipo indirizzi web, emails, indirizzi postali o oltre info che dovrebbero andare nella sezione contatti.
  3. Riferimenti a funzioni o azioni Facebook coma “Like” o “Share” o una freccia che punta dalla foto di copertina a una di queste caratteristiche.
  4. Chiamate ad azioni tipo “Prendilo ora” o “Dillo ai tuoi amici”.
  5. Le copertine non devono essere false, ingannevoli o fuorvianti, e non devono violare la proprietà intellettuale di terzi.

Cover image

Immagine di profilo

La sezione in alto della pagina avrà quindi un’immagine di copertina ed un’immagine di profilo. Quest’ultima rappresenterà la pagina nella altre parti di Facebook, per esempio nella sezione notizie. Dobbiamo scegliere un’immagine quadrata 180×180 pixel, e rappresenta il posto ideale applicarvi il logo aziendale.
Profile image

Nota: l’immagine del profilo quando sarà mostrata in altre parti di Facebook verrà ridotta a 32×32 pixel.

Applicazioni in evidenza al posto dei tabs

Invece di avere l’elenco verticale dei tabs nella sidebar, ora abbiamo un elenco orizzontale di applicazioni al di sotto della copertina.
L’immagine è di dimensioni maggiori rispetto alla precedete quindi potrebbe risultare sgranata. Possiamo ovviare al problema uplodando una nuova immagine (per ogni tab) delle dimensioni corrette (111×74 pixel).
Lo passiamo fare seguendo questo percorso:
Pannello di amministrazione -> Gestisci -> Modifica pagina -> Applicazioni -> Modifica Impostazioni.
Assieme alle applicazioni vi sono altri elementi importanti quali le foto (sempre in prima posizione) e i “Mi piace”.
E’ possibile cambiare la disposizione degli elementi ed inserire un massimo di 14 applicazioni. Assicurarsi quindi di mettere ai primi posti quelle più rilevanti.
View and Apps

Attività degli amici

Si tratta di in box in alto a destra in cui viene messa in evidenza ogni iterazione (like, visite, condivisioni etc..) dei nostri amici con la pagina.
Friend activity

Il news feed

Nel vecchio flusso, gli utenti e gli amministratori potevano postare testo, foto, video o links che apparivano in ordine cronologico inverso (dal più recente al più vecchio). I messaggi venivano quindi impilati uno sotto l’altro creando una pagina molto lunga. Tornare indietro nel tempo risultava spesso un’impresa molto laboriosa.
Ora con l’introduzione della Timeline, i messaggi sono organizzati in modo da promuovere e facilitare l’esplorazione storica. Le storie o i posts sono sfalsati a destra e sinistra (come per il profilo personale) offrendo agli amministratori interessanti opportunità.
Tornare indietro nel tempo ora è semplicissimo grazie al “navigatore temporale” posizionato sul lato destro della pagina, il quale permette di esplorare i contenuti e navigare ad anni diversi con un solo click.

Particolarmente interessante, a mio parere, è la possibilità di modificare i contenuti sia spazialmente che temporalmente nella Timeline. Tra le opzioni di editing di un post vi è infatti l’opportunità di cambiarne la data.
Change post date

Milestone, Starred Post e Pinned Post

I milestone (nella versione italiana “Traguardi”) sono i momenti chiave che si vuole evidenziare nella pagina. Hanno formato “widerscreen”, possono essere legati ad una qualsiasi data (a partire dal 1800) e sono contraddistinti da un’icona a forma di bandiera. Le dimensioni per le foto dei milestone sono 843×403 pixel.
Milestone
Gli Starred Post (nella versione italiana “Notizie in evidenza”) sono posts messi in evidenza come particolarmente importanti. Possiamo applicarli cliccando sull’icona a forma di stella. Gli highlight sono estesi in larghezza a occupare tutto lo spazio della Timeline.
Starring
Il Pinned Post (nella versione italiana “Mostra sempre in alto”) rappresenta un post posto in evidenza. Una volta applicato questo stato ad un post, questo sarà mostrato in prima posizione (in alto a sinistra). Possiamo mettere in evidenza un post alla volta e vi rimarrà per sette giorni o fino a che un’altro post non sarà “mostrato in alto”.
Pinned post

Messaggi privati

Da oggi, gli utenti potranno scambiare messaggi privati con gli amministratori di una Pagina. Questa funzionalità è stata molto richiesta in passato in quanto offre un maggiore livello di privacy tra le due parti, ma finora non era stata mai introdotta. Particolarmente interessante per i marchi, soprattutto per chi si occupa di customer service.

Pannello di amministrazione

Anche il pannello di amministrazione (in cima alla pagina) ha subito un restyling importante. Una sorta di dashboard si apre non appena vi si entra. Qua troviamo:

  • La notifiche: un’ara un cui possiamo visualizzare e rispondere a tutte le attività della nostra pagina.
  • Gli insights: ci permettono di dare uno sguardo alle performance della pagina. Facebook offre strumenti che consentono di analizzare quello che sta succedendo nella nostra pagina in modo da poter monitorare le metriche chiave ed ottenere approfondimenti sui visitatori.
  • I messaggi: un box che ci aiuta ad avere conversazioni (uno-a-uno) con i nostri visitatori, visualizzando le persone che ci hanno inviato un messaggio privato.
  • Il log delle attività: ci aiuta a gestire la timeline, mostrando tutti i posts, compresi quelli che abbiamo nascosto, e permettendoci di modificarli.
  • Admin panel

    Riassumendo

    Ricapitoliamo le novità principali, suddividendole in buone e cattive. Quando si cambia c’è sempre qualcosa che ci dispiace perdere…. ma ci si abitua presto.
    Buone notizie:

    1. Le schede personalizzate (tabs) possono essere molto più larghe rispetto a prima, fino ad 780 pixel all’interno di un contenitore di 850 pixel, visto che vi è un padding forzato di 35 pixel su entrambi i lati. Attualmente c’è un bug aperto a riguardo, controllarne gli aggiornamenti.
    2. Possiamo inserire un’immagine molto grande ed accattivante (copertina) in cima alla nostra pagina. Seguire le norme di Facebook riguardo i contenuti vietati nell’immagine.
    3. Possiamo inserire un’immagine di profilo che di solito rappresenta il logo del nostro marchio.
    4. I thumbnails per le nostre applicazioni (viste o tabs) hanno dimensioni maggiori.
    5. Possiamo “portare in alto” le notizie (una alla volta) per un massimo di sette giorni.
    6. Possiamo cambiare data alle notizie e quindi spostarle nella linea temporale.
    7. La ricerca di notizie anche datate è nettamente facilitata grazie alla timeline.
    8. Possiamo mettere in evidenza (allargandone le dimensioni) le notizie che riteniamo importanti.
    9. Gli amministratori possono visualizzare tutte le pagine che amministrano, e visualizzarne in anteprima una, o tutte, andando su: https://www.facebook.com/pages/status/

    Cattive notizie (dipende dai punti di vista):

    1. Non passiamo più impostare una landing page personalizzata, tutti fans o non fans “atterreranno” sulla timeline.
    2. Non ci sono più le 5 miniature di foto nella parte superiore della pagina (photo stream), anche se con l’introduzione della copertina c’è un guadagno netto rispetto a prima.
    3. L’immagine del profilo è più piccola rispetto a prima. Anche qua dobbiamo tuttavia considerare l’introduzione della copertina.
    4. Con lo spostamento dei tabs nella parte superiore invece che nella sidebar di sinistra, ne saranno mostrati solo 3 mentre con il vecchio layout 5.
    5. Taluni hanno lamentato che le notizie visualizzate in due colonne anzichè una frammentano il flusso.
    6. La prima data assegnabile ad un oggetto nella Timeline è il 1905. Per la maggior parte dei marchi va bene ma per chi ha una storia più vecchia….???

      Risorse

      facebook.com/about/pages
      facebook.com/page_guidelines.php
      learnfacebookpages.com/
      facebook.com/FacebookPages

Lascia un commento